Ricky Rage: tre inediti da approfondire

Riccardo Gramazio (in arte Ricky Rage) ci ha proposto tre inediti dal suo primo album “Solamente Numeri” (2014). I brani in questione si intitolano: “Madre Paranoia”, “Scrivendo di te” e “Studio da Baudelaire”. Analizziamo nel dettaglio:

 

  • Madre Paranoia

Pezzo rockeggiante che ricorda alcuni brani agli albori di gruppi come Finley e Baustelle. Testo semplice con un ritmo decisamente piacevole. La musica e l’arrangiamento superano la sufficienza a pieni voti. Davvero un brano carino, leggero e radiofonico.

Testo: 6
Musica: 6.5
Arrangiamento: 6.5

 

  • Scrivendo di te

Canzone più soft, con un testo molto interessante e una musica davvero coinvolgente. L’amore in questo pezzo viene descritto con grande fantasia. Un brano decisamente differente da “Madre Paranoia” ma che racchiude uno stile particolare dell’autore. Da approfondire.

Testo: 6.5
Musica: 7
Arrangiamento: 6.5

 

  • Studio da Baudelaire

Anche questo pezzo è diverso dai precedenti. Si cambia nuovamente tematica ma l’interpretazione resta pienamente sufficiente. La musica è un aspetto basilare e rispecchia la personalità dell’autore, certamente a suo agio con tonalità forti e decise. La versatilità sembra essere la sua caratteristica migliore.

Testo: 6.5
Musica: 6.5
Arrangiamento: 6.5

 

Recensione a cura di: Ciro Gaipa

ASCOLTA “MADRE PARANOIA”

ASCOLTA “SCRIVENDO DI TE”

ASCOLTA “STUDIO DA BAUDELAIRE”

Continue Reading

La tribù degli arlecchini

Cris Geco,rap avellinese classe ’91, ci ha proposto il suo nuovo video: La tribù degli Arlecchini. La canzone tocca svariati temi, alcuni prettamente satirici, incarnando con Arlecchino la figura del nuovo politico italiano. Poco attento, decisamente accattone e che dovrebbe iniziare a prestare più attenzione al paese.

Il rapper è in cerca di attenzioni, attenzioni meritate secondo un nostro modesto parere.

Speriamo di vederlo presto arrivare ad un meritato successo, portando con i suoi testi, il grido di molti italiani stanchi e saturi.

Buona fortuna da parte dello staff di ChanceInComune

Continue Reading