Probatio Diabolica

Il libro proposto da Pasquale De Luca, Probatio diabolica, è un tragicomico giallo giudiziario. Il titolo è proprio il collante di tutta la storia, la probatio diabolica,è una prova diabolicamente difficile che riesce a dimostrare che l’accusato è innocente anche se sembra colpevole perchè ci sono elementi ambigui e insidiosi che lo fanno apparire tale.

Ambientato attraverso l’alternarsi di due mondi,la Roma di Marco Tullio Cicerone e contestualmente la Roma dei giorni nostri,la storia è un succedersi di ipotesi e avvenimenti intriganti tra loro. Il protagonista è un noto avvocato, Lucio Cotta, che riceve nel suo studio l’indovina Velia Tarquini,donna alquanto stramba e pericolosa, che confessa l’omicidio del marito Sirio Calidari,avvenuto in sogno.Da qui inizia questo strano caso di omicidio per certi versi anche divertente visto il contesto di maghi ciarlatani e tarocchi, che intervengono come testimoni,e sembra quasi di stare a teatro ad ammirare una commedia di Pirandello.

Il linguaggio è ricco di parole latine e aforismi, che affascinano molto il lettore, la storia è molto scorrevole tant’è che non si vede l’ora di proseguire nella lettura. Inoltre la capacità del nostro scrittore,è quella di saper concatenare gli eventi,senza mai sovrapporli.

A cura di Chiara del Piano